• Home
  • Guide
  • Migliori racchette padel principianti

Migliori racchette padel principianti

Se stai cercando una racchetta da padel per principianti vuol dire che uno di quelli che ha appena iniziato e sicuramente ti sei perso tra le migliaia di modelli disponibili. Ti è stato detto che una racchetta da padel si sceglie in base al livello e che possedere quella giusta è fondamentale, soprattutto per un principiante, ma non capisci davvero perché. Alcuni preferiscono controllare meglio la racchetta, altri vogliono che abbia una maggiore potenza. E infatti è vero, siamo tutti diversi. E quindi, cominciamo da qui. Tu che giocatore sei?

Non è l’unica domanda da porsi, il padel ha delle regole e anche delle esigenze e di conseguenza la racchetta migliore è quella che le soddisfa tutte. Però la tua tecnica di gioco e le tue esigenze sono importanti e la migliora racchetta per te è, in sostanza, il miglior compromesso possibile tra i criteri del gioco e le tue esigenze personali.

Migliori racchette da padel per principiante: scegli in base alla forma

Sicuramente, ti sarà stato consigliato nelle prime lezioni di noleggiare l’attrezzatura per prendere dimestichezza e fare dei tentativi. Se è così, già sai che le racchette da padel sono entry-level. E sicuramente sai anche che entry-level vuol dire adatto anche a principianti, quindi maneggevoli per chiunque, a prescindere dalla forma e dal peso.

Ora, i criteri per scegliere la racchetta da padel per principianti più adatta a te sono diversi. Cominciamo dalla forma.

La forma della racchetta da padel influisce sull’equilibrio e determina la distribuzione del peso sulla racchetta.

Ne esistono tre che vengono definite standard:

  • rotonda per un maggiore controllo. È adatta a giocatori di tutti i livelli e consente di ridurre al minimo gli errori. Accelera il gioco quando è lento ed è particolarmente versatile se sei in difesa. L’area della racchetta che che dà più potenza alla palla si chiama striking zone (lo sapevi?): in questo caso è centrata e allargata
  • a goccia per giocatori versatili. Anche questa racchetta è adatta ai giocatori di padel di tutti i livelli però perché costituisca davvero un vantaggio nel gioco dev’essere maneggiata da un giocatore che già abbia una buona base tecnica. È un buon compromesso tra potenza e controllo.
  • forma a diamante per la massima potenza. Le racchette diamond padel sono adatte a chi ha un buon livello tecnico, quindi a giocatori esperti, perché consentono di aumentare la potenza dei colpi bilanciandoli sulla parte superiore della racchetta. Sono dotate di una zona di battuta ideale (si chiama sweetspot) abbastanza ristretta e perciò richiedono precisione e conoscenze tecniche per sfruttare al meglio i vantaggi che offrono.

Migliori racchette da padel per principianti: il controllo della palla

Nel padel, il controllo della palla è essenziale: la miglior soluzione per un principiante è la forma rotonda o a goccia. A meno che tu non sia un ex tennista (il che ti consentirebbe di avere una base tecnica anche senza aver mai giocato a padel) la forma rotonda è la migliore perché non necessita di conoscenze tecniche particolari, quella a goccia è già un passo avanti: il consiglio è di non avere fretta. La potenza arriverà con gli allenamenti e l’esperienza.

Migliori racchette da padel per principianti: scegliere in base al peso

Il peso è il secondo criterio, nella scelta di una racchetta da padel per principianti: meno di 350 grammi o più di 375? Sarai tu a deciderlo quando avrai fatto abbastanza pratica da sentirti padrone del gioco. Nel frattempo ti diciamo che il peso della raccetta ideale per te dipende dal tuo tipo di gioco. Una racchetta più pesante ti dà più potenza, una più leggera ti dà più velocità ma richiede anche più forza perché la velocità penalizza la potenza e dovrai mettercela tu. Una racchetta leggera e maneggevole, quindi, è probabilmente la più adatta perché consente di:

  • colpire con facilità e concentrarsi sulla tecnica
  • evitare di affaticare la spalla
  • aumentare il comfort di gioco

In genere, una racchetta da padel che pesa tra 345 e 365 grammi è abbastanza leggera. Ci sono, in realtà, anche racchette ultraleggere che pesano 320 grammi ma un’eccessiva leggerezza può influire sulle prestazioni. Quindi attento a non esagerare. Le racchette da padel più sono leggere e meno sono potenti e potrebbero essere difficili da controllare in difesa o su palle veloci.

Migliori racchette da padel principianti: scegli in base al materiale

Superficie in fibra di carbonio o in fibra di vetro? Che sia duro o morbido, il materiale della tua racchetta padel avrà un impatto sul comfort di gioco. Il telaio di una racchetta da padel è di norma in carbonio, che garantisce robustezza e solidità ed evita che la racchetta si rompa. Si tratta, quindi, di decidere il materiale della superficie. La fibra di vetro è più flessibile e dà più dinamismo quando si colpisce la palla: sicuramente ti hanno già parlato dell’effetto trampolino: la racchetta colpisce la palla con più facilità ma con meno controllo. La fibra di carbonio è più dura e offre, quindi, più controllo ma anche più potenza. Tuttavia, molti giocatori la considerano meno confortevole. Ecco perché crediamo che una superficie in fibra di vetro si addica meglio a un principiante: flessibilità e comfort sono fondamentali per cominciare bene.

Detto questo, c’è un’ultima scelta da fare e riguarda il cuore della racchetta, cioè la schiuma. Ne esistono di tre tipi:

  • la gomma eva è più dura, quindi meno flessibile. Di contro, dà più potenza, massimo controllo ed è durevole nel tempo. Per questo è il materiale più utilizzato dai produttori di racchette da padel
  • la schiuma foam ha una resa meno ottimale, sotto il profilo del controllo e della potenza, però garantisce un maggiore comfort di gioco perché dà più dinamicità. Purtroppo la schiuma nel tempo si deteriora e quindi le prestazioni della racchetta, a lungo andare, diminuiscono.
  • L’ibrido combina gomma eva e schiuma foam: è una schiuma anch’esso, morbida e resistente al tempo stesso: la schiuma foam costituisce il centro e la gomma eva i bordi

Nel caso dei principianti di padel, il comfort di gioco è importante: maneggevolezza e flessibilità sono le condizioni migliori per chi inizia a giocare a padel, per consentire al corpo di adattarsi a questo tipo di sport.

Migliori racchette padel principianti: adesso tocca a te

Tutte le migliori marche di attrezzatura da padel offrono racchette per principianti. Le case di produzione più note sono tutte, più o meno, di buona qualità. I modelli, però, differiscono a seconda della marca: diciamo che Adidas, Babolat, Bullpadel, Head, Nox, Starvie e Wilson sono tra le più prestigiose. Scegliere un loro prodotto equivale a dotarsi di un’attrezzatura durevole e di qualità.

Migliori racchette padel porincipianti: 3 modelli top

E siamo arrivati ai consigli. Abbiamo scelto tre modelli che rispondono ai migliori criteri generali per i principianti. Hanno caratteristiche e prezzi diversi ma sono tutti e tre ottime opzioni:

Adidas Match 1.9 Light

La Match 1.9 ha una costruzione più leggera, meno peso e più manovrabilità. Sia il telaio sia la supoerficie, in questo caso, sono in fibra di vetro ad alta resistenza. Cuore in gomma eva soft performance, che conferisce alla racchetta grande comfort e morbidezza. Forma completamente rotonda e bilanciamento verso l’alto, per aumentare la potenza e il controllo della palla.
Disponibile in tre colori: verde, blu e rosso.

Bullpadel X-Compact Yellow

È la preferita dai principianti, ha forma rotonda e bilanciamento basso, il che dà grande maneggevolezza. La zona d’impatto è in fibra di vetro, pertanto molto resistente ma anche flessibile, il cuore in gomma eva elastic conferisce flessibilità e consente di dare velocità alla palla. Il suo telaio è in carbonio, come la maggior parte delle racchette da padel, il che è una garanzia di resistenza e durevolezza. Massimo controllo, come si addice a un principiante.
Unico colore: nero, gialla

Head Flash Pro

Forma a goccia per la proposta principianti di Head, perché aiuta a bilanciare il peso, è maneggevole e potente al tempo stesso. Un buon compromesso per principianti del padel che però, abbiano qualche nozione di tennis. È in assoluto una delle migliori proposte sul mercato dedicate ai principianti di padel sotto tutti i punti di vista. Il cuore è in materiale ibrido: la gomma eva e la schiuma foam al centro conferiscono comfort al gioco, soprattutto in fase di tiro, attutiscono le vibrazioni e garantiscono prestazioni eccellenti per la palla. La struttura è un’eccellenza di durevolezza. Anche il telaio di questo modello è sui generis: è costruito, infatti, con la tecnologia Flexible Chassis, che uniforma chassis e zone d’impatto.
Unico colore: nero, grigio

Articoli correlati
  • Migliori racchette padel principianti

    28 Giugno 2022
    Se stai cercando una racchetta da padel per principianti vuol dire che uno di quelli che ha appena iniziato e sicuramente ti sei perso tra le migliaia di modelli disponibili. Ti è stato detto che una racchetta da padel si sceglie in base al livello e che possedere quella giusta è fondamentale, soprattutto per un […]
  • Migliori racchette padel livello intermedio

    24 Giugno 2022
    Giocare a padel è una passione che sta stravolgendo le abitudini degli italiani. Trovare un campo libero nel tardo pomeriggio o nel weekend, non è facile. Le app per prenotare e pagare la partita proliferano e molti centri sportivi stanno convertendo i loro spazi per creare campi da padel. Il padel non è solo una […]
  • Migliori racchette da padel sotto 100 euro

    24 Giugno 2022
    Il padel, sport che abbiamo importato dall’america latina dove è nato negli anni Sessanta, può essere definito una sfumatura del tennis.Ha preso molto piede negli ultimi anni e ora sempre più persone lo praticano.La differenza tra padel e tennis consiste principalmente nel fatto che giocando a padel la pallina può toccare e rimbalzare sulle pareti laterali. Nel tennis, […]
  • Overgrip Padel: cos’è, a cosa serve, quali sono i migliori

    26 Maggio 2022
    Per un giocatore esperto di padel, parlare di grip e overgrip è probabilmente la cosa più naturale e scontata del mondo. Per chi invece si sta avvicinando a questo avvincente sport in maniera amatoriale può essere utile un breve approfondimento sull’argomento. Se hai deciso di cimentarti sul campo e sei alle prese con l’acquisto della […]
  • Grip Padel: cos’è, a cosa serve, quali sono i migliori

    26 Maggio 2022
    Il padel è un gioco che nell’ultimo periodo sta conquistando sempre più numerosi appassionati, giocatori di ogni età che si dedicano a questo sport che non solo è divertente ma permette di allenare tutto il corpo. Ovviamente per giocare al meglio occorre avere l’attrezzatura adatta e un elemento imprescindibile in tal senso è il grip. Che cos’è e […]
  • Come migliorare a Padel? Consigli utili per tutti

    22 Aprile 2022
    “Giocare a padel è semplice”: questa è la frase che qualche pseudo-esperto potrebbe dire in giro, che potresti aver sentito magari sui social o direttamente sullo stesso campo da padel. Devo dirti la verità, a mio parere hanno in parte ragione. Si tratta di uno sport più semplice rispetto a molti altri, ma questo non […]
    Autore: Michele
    Amo giocare a Padel, se potessi lo farei tutti i giorni. Ho deciso di aprire il blog guidepadel.com per aiutare chi inizia ora o chi ha già un po’ di esperienza nel settore a migliorare il suo stile di gioco.

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    L’articolo si trova in:
    Sabatini Michele

    Amo giocare a Padel, se potessi lo farei tutti i giorni. Ho deciso di aprire il blog guidepadel.com per aiutare chi inizia ora o chi ha già un po’ di esperienza nel settore a migliorare il suo stile di gioco. 


    Pubblicato
    28 Giugno 2022
    Modificato
    28 Giugno 2022

    Categoria